Il NARCISISTA a LETTO: 4 FALSI MITI

L’uomo narcisista a letto. Narcisismo e sessualità

Della sessualità del narcisista Tuedio – Narcisismo e amore è antesignano del tema nel canale Youtube dal 2017, quando ancora non si parlava ancora di narcisismo patologico. Se ne parlava di rado solo in qualche ambito accademico molto ristretto. Non c’erano all’epoca trattazioni di alcun tipo sulla sessualità del narcisista. Tuedio Narcisismo e Amore ne ha trattato per primo nel canale Youtube – dove trovi tantissimi video sul tema della sessualità del narcisista e della donna narcisista e l’intimità del narcisista.

Come si comporta un narcisista a letto?

Com’è la sessualità di un narcisista patologico?

Il narcisista a letto rispecchia perlopiù gli stessi comportamenti ed atteggiamenti che ha con la partner nelle diverse fasi del rapporto, dalla fase in cui il narcisista la conquisterà mettendola su un piedistallo, riempiendola di attenzioni, premure, complimenti, lusinghe, alla fase in cui inizierà a denigrarla, svalutarla, nel migliore dei casi ad ignorarla.

Si sono creati diversi falsi miti, quando non veri e propri svarioni o fallacie sul narcisismo in generale e così sulla sessualità del narcisista.

Quali sono alcuni di questi falsi miti sul tema del narcisista a letto?

  • Un primo falso mito si basa sull’idea che il narcisista nel suo fondamentale egoismo anche a letto si concentri solo su sé stesso.

È così?

Il narcisista si concentra solo sul proprio piacere sessuale?

A dire il vero non è proprio così.

Non è così, almeno non nella prima fase della relazione.

Se il narcisista non ti ha ancora conquistato cercherà sicuramente di conquistarti anche dal lato intimo cercando per questo di assolvere al tuo piacere sessuale, cercando di conquistarti anche a letto. Nei primi tempi, quindi, nella fase del love bombing, si mostrerà generalmente attento anche nell’ambito più intimo.

Le cose cominceranno a cambiare invece allo sfumare della fase del love bombing e ad iniziare dalla fase di passaggio (trattazione di Tuedio Narcisismo e Amore: trovi diversi video sulla fase di sospensione, di stallo o di passaggio nel canale Youtube).

A quel punto il narcisista si darà sempre più latitante e non sarà tanto questione di egoismo, non fosse che la stessa sessualità del narcisista sarà ridotta al lumicino.

  • Un atro falso mito del narcisista a letto è che il narcisista cerca la dominazione fisica oltre che psicologica.

È così?

Dipende per prima cosa da cosa si intende per dominazione.

In campo sessuale infatti c’è dominazione e dominazione: c’è una dominazione psicologica, un’altra basata unicamente sul piano sessuale, un’altra ancora che prevede entrambi i tipi di dominazione (sessuale e psicologica).

Per questo motivo è più appropriato parlare di possesso.

Il narcisista ha infatti sicuramente l’esigenza di possedere la partner da ogni punto di vista, quindi anche sessualmente. Ogni pratica relativa al possesso è appunto la conseguenza dell’esigenza di possedere la partner e di avere le conferme del suo possesso. Non prevede in questo senso necessariamente la dominazione sessuale così come abitualmente la si intende, come ad esempio pratiche perverse o di sottomissione fisica.

Quello che interessa al narcisista è semmai di soddisfare la partner in una prima fase per poi lasciarla letteralmente insoddisfatta quando il narcisista capirà di averla ormai conquistata e la sentirà come un oggetto ormai acquisito.

  • Altro falso mito:

Il narcisista anche a letto manifesta la sua mancanza di empatia.

In realtà il narcisista è dotato della cosiddetta “empatia cognitiva” di cui parlo in tanti video sull’empatia del narcisista.

In base alla natura cognitiva della sua forma di empatia il narcisista coglierà quindi molto presto come sia la partner nell’intimità e le sue esigenze sessuali.

Capirà molto presto quindi come la partner è a letto e come le piace essere, per non dire che lo coglierà al volo. Di conseguenza saprà a suo uso e consumo utilizzare queste sue intuizioni e volgerle quando riterrà, quando inizierà ad esempio la sua fase svalutativa della partner, come un’arma contro di lei.

Quindi più che la conseguenza della mancanza di empatia da parte del narcisista a letto si tratta della sua malignità, da un lato, dall’altro dal fatto che, più in generale, il narcisista non ama, di conseguenza non può manifestare amore nemmeno sul piano più intimo e sessuale.

  • Un altro falso mito del narcisista in intimità è che il narcisista non bacia.

Altro tema antesignano di Tuedio Narcisismo e Amore è quello di come bacia il narcisista.

Un falso mito che si è creato anche per via di qualche cattivo e non autorizzato diffusore su questo tema è che il narcisista non bacia o sia riluttante al bacio.

Può naturalmente capitare che un narcisista non sia propenso a questa forma di intimità, ma così come chiunque altra persona può esserlo.

In realtà così come accade in generale nell’ambito sessuale il narcisista inizialmente si mostra molto attento alla partner – e così una donna narcisista con un partner – per poi via via darsi latitante, mostrarsi disinteressato non senza una forma di sadismo psicologico.

Una volta che il narcisista ti possederà se sei in coppia con un narcisista, quando sentirà di averti pienamente limiterà sia ogni forma di sessualità che di contatto fisico. In altri casi limiterà la sessualità completamente o quasi eliminando i baci.

copyright © all rights reserved – narcisismo-tuedio-it / TuEdIo – Narcisismo e Amore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.